Sentinelle: Il Presidente del Circolo Pink andrà a processo per contromanifestazione

Il prossimo 3 ottobre ci sarà il processo per manifestazione non autorizzata al Presidente del Circolo Pink, Gianni Zardini e una multa di 2500 euro. Motivo? Aver organizzato una contro manifestazione al raduno omo-transfobico delle Sentinelle in Piedi. I fatti risalgono al 13 Aprile 2014, quando davanti a 200 sentinelle in piedi, schierate come da copione ad un metro e più di distanza l'una dall'altra per creare un voluto quanto inquietante effetto scenografico, si materializzavano circa un centinaio di attivisti ed attiviste ed attivisti delle associazioni LGBTI di Verona che si schierarono davanti gridando slogan e alzando cartelli e bandiere. Solo un cordone di polizia separava i due schieramenti l'uno dall'altro. La tensione fu alta ma non accadde nessun incidente. Obiettivo delle sentinelle era proprio quello di impedire che anche in Italia passi una legge contro l'omofobia, per continuare così a manifestare odio e ad incitare alla violenza contro le persone lgbtqi.

#sentinelledellodio

Alleghiamo articolo da gaypost.it

IN PIAZZA CONTRO LE SENTINELLE IN PIEDI, DENUNCIATO: AD OTTOBRE IL PROCESSO

La Cirinnà arriva a Verona

Arcigay Verona Pianeta Urano eFamiglie Arcobaleno
Vi invitano ad incontrare Monica Cirinnà

DIALOGO SULLE UNIONI CIVILI, FAMIGLIE OMOGENITORIALI E ADOZIONI con MONICA CIRINNA'

Venerdì 29 Luglio
presso il c/o il monumento Sanmicheliano
di Porta Palio Verona in Stradone Porta Palio - Verona

Dalle ore 17:45 alle ore 20:00


Introducono:
Elisa La Paglia Consigliera comunale PD Verona
Alessia Rotta  Deputata PD

Intervengono:
Monica Cirinnà Senatrice PD, Relatrice della Legge
sulle Unioni Civili e convivenze

Alex Cremonesi

Presidente Arcigay Verona

Lisa Perlini Referente Famiglie Arcobaleno per il Triveneto

Modera:
Sebastiano Ridolfi 
Speaker di Romeo in Love
Il primo radio podcast LGBT di Verona