DESIDERABILIA - Il Party del Desiderio

Segnaliamo con piacere un bellissimo ed importante evento nella nostra città.
DESIDERABILIA - Il Party del Desiderio 
Sabato 15 ottobre 2016

c/o Associazione Interzona a partire dalle 18.00 


Per conoscervi e farci conoscere vogliamo invitarvi a una serata di musica, performance, arte e socialità (ospitata da Interzona, Verona).

DesiderAbili è un gruppo eterogeneo di persone con e senza disabilità, nato da poco e con sede a Verona, impegnato a costruire spazi di riconoscimento e confronto per allargare le maglie di ciò che riteniamo affascinante e sessualmente attraente. Cominciamo allora con un party del desiderio, dove nuovi corpi e nuovi movimenti possano vivere insieme uno spazio accessibile di espressione.

Macho free zone: omolesbobitransfobia restano fuori! DesiderAbilia è uno spazio antisessista, antirazzista, antifascista. 


DesiderAbili raccoglie fondi per finanziare le sue attività: e ne abbiamo in mente di grandiose! Associazione Interzona Via Scuderlando, 4, 37135 Verona VR Mappa: https://goo.gl/maps/wYkCTLAvoGy

Circolo PINK - LA NUOVA SEDE DI CHRISTUS REX E' COMUNALE

CIRCOLO PINK VERONA  - COMUNICATO STAMPA

LA NUOVA SEDE DI CHRISTUS REX E' COMUNALE.
Abbiamo ricordato tempo fa con un post su facebook che Christus Rex, gruppo integralista cattolico di Verone molto vicino a Forza Nuova, inaugurava la sua nuova sede.
Ora si scopre che la sede è comunale e che, chi è tenutario dell'affitto non può subaffittare i locali ne gratis ne a pagamento. Allora cosa ci fa Christus Rex in una sede del Comune di Verona?
Chi ha permesso che il gruppo di Matteo Castagna noto per le sue posizioni razziste e omofobe potesse occupare uno spazio comunale?
Nell'articolo pubblicato oggi su l'Arena si legge che la sede è stata data dal Comune di Verona al Gruppo Sportivo Veterani Veronesi, son loro che hanno dato lo spazio Castagna e "compagni". All'inaugurazione della nuova sede c'erano alcune vecchie conoscenze della politica veronese, proprio vecchie, Enrico Corsi (Lega Nord) e Luca Castellini (Forza Nuova) il tutto a testimoniare come siano stretti i rapporti fra gruppi di estrema destra, partiti e loro, gli integralisti di Christus Rex.
Ora ci si chiede cosa farà Tosi dato che anche un suo consigliere Giorgio Pasetto ha chiesto spiegazioni.
Questa è la solita storia veronese dove fascisti di ogni genere e integralisti vari hanno trovato terreno fertile per piantare radici e tanta agibilità politica, evidentemente i Veterani Sportivi Veronesi hanno molto in comune con Christus Rex e Forza Nuova.
Ieri sera poi, c'è pure stata anche la comparsata demenziale in Sala dei Mutilati con il finto ambasciatore ONU Komof, Zelger e Zoccatelli, sabato prossimo a Tregnago concerto nazirock dei Gesta Bellica presso il pub Sotto Sopra, un quadretto del territorio dal sapore vagamente fascio. C'è chi dopo anni di lotta per acquisire diritti becca ancora denunce e chi dopo anni di politica di negazione ottiene pure la sede. NULLA DI CUI STUPIRSI, SIAMO A VERONA.